Come pulire il bagno in 5 mosse per un’igiene perfetta

 

I bagni, si sa, sono la zona della casa in cui possono annidarsi più facilmente germi e batteri. Come fare allora per avere sanitari sempre splendenti e profumati, se si ha poco tempo a disposizione?

I prodotti di pulizia a volte non bastano a rendere tutto a prova di germi e calcare, quindi armatevi di buona volontà e di un pizzico di pazienza, indossate guanti di lattice, prendete la candeggina, e sarete pronti a seguire i nostri consigli. Cinque semplici step che vi permetteranno di avere sanitari che brillano, come nuovi!

 

Come pulire il bagno in 5 mosse per un’igiene perfetta 

 

Premessa generale

 

Il calcare, si sa, è il nemico numero uno dei bagni perché crea macchie ed incrostazioni a volte impossibili da rimuovere! Niente paura! Iniziamo dalle pareti del wc: per queste vi consigliamo di utilizzare la candeggina, da versare in abbondanza sulle pareti della tazza e strofinare con forza, aiutandosi con una spugnetta abrasiva.

Per gli altri sanitari, che sono più delicati, udite, udite, è il bicarbonato il loro migliore alleato. Basterà scioglierne due cucchiai nell’acqua e poi con una spugna o una spazzola, strofinare con energia il liquido nelle piastrelle e nelle zone interessate dalle macchie.

Dopo queste brevi appunti, passiamo ad analizzare i 5 passi da compire per far brillare i nostri bagni.


Come pulire il bagno in 5 mosse per un’igiene perfetta

 

I consigli di Bagnifico


1) Una precisazione utile: separare le spugne e sceglierle di colori diversi per il gabinetto e gli altri sanitari. Usare uno straccio diverso per il wc e sostituirespesso le spugne, è fondamentale per l’igiene della nostra sala da bagno.

2) Per eliminare gli odori sgradevoli, versate del bicarbonato di sodio nel gabinetto una volta alla settimana. Se poi nel vostro bagno si trova anche la cesta dei panni sporchi, può essere utile lasciarvi dentro una saponetta profumata. In questo modo ci sarà sempre un aroma di profumo e di pulito anche in questa stanza della casa.

3) Per la doccia il prodotto che fa miracoli è l’aceto, diluito con acqua. È perfetto per la pulizia dei vetri (subito poi asciugare con carta da cucina) e per togliere i residui di calcare dalle piastrelle. Utilizzare una spatola lavavetri sicuramente renderà la vostra opera finale completa ed impeccabile: è un ottimo strumento per eliminare l’acqua dalle piastrelle, prima che si formino macchie. La vasca, che salta subito all’occhio quando qualcuno entra in bagno, deve essere sempre splendente, altrimenti la voglia di immergersi passa subito. L’ideale sarebbe pulirla subito dopo averla utilizzata, con una passata di acqua calda e di sapone.

4) Per quanto riguarda i residui di schiuma e sapone che macchiano i nostri lavelli e la rubinetteria, un buon metodo è strofinarli con uno spazzolino da denti, dalle setole morbide e con la solita miscela di acqua e aceto.

5) Infine, ritornando al nostro wc, liberatevi assolutamente dello scopino! Nella maggior parte degli scopini, oltre ad essere elementi antiestetici, si annidano un sacco di germi e batteri, che possono rappresentare un pericolo, soprattutto se si hanno bambini a casa. Quindi gettatelo via, munitevi di un bel paio di guanti, di un rotolone di carta da cucina e pulite il vostro water, senza fare troppo i capricci!

Infine, terminata la vostra routine di pulizia, vi consigliamo di aggiungere nella tazza del wc un tappino di candeggina pura, senza tirare lo scarico. Lasciatela agire per qualche ora, meglio ancora se per tutta la notte. In questo modo non si creeranno quei fastidiosi ingiallimenti che spesso si formano fra una pulizia e l’altra.

Come pulire il bagno in 5 mosse per un’igiene perfetta

 

Non dimenticate i dettagli

 

Per ultimo, se vogliamo essere scrupolosi, ricordate che anche battiscopa e tubature necessitano di una costante pulizia. Perfino il bicchiere degli spazzolini va sempre svuotato, lavato ed asciugato e ricordate di lavare in lavatrice la tenda della doccia, se ne avete una, con regolarità e senza centrifugarla. In questo modo potrete dire addio a muffe e ruggine ed il vostro bagno sarà in tutto e per tutto…un Bagno Bagnifico!